Pesto di foglie di cavolfiore e mandorle

il

Ho acquistato un cavolfiore che aveva parecchie foglie e non volevo buttarle. Come usarle? Le ho frullate nel mixer con un po’ di mandorle per un pesto eccellente!

Non avevo idea del gusto che avrebbe potuto avere, è stata la prima volta e devo dire che lo rifarò perché è veramente gustoso. Sa di cavolfiore, ma non come il frutto, e le mandorle danno quel retrogusto un po’ amarognolo super!

Cosa serve?

– Foglie di cavolfiore

– 10 mandorle (regolatevi in base a quante foglie avrete, ma non devono coprire il gusto del cavolfiore)

– un pezzetto di aglio fresco o secco (poco, per lo stesso discorso fatto sopra)

– un cucchiaio di olio

– sale

Mettete tutti gli ingredienti nel mixer e frullate bene fino a formare il pesto. Io ho fatto una versione vegana, quindi niente formaggio. Se volete, potete aggiungere qualche cucchiaio di parmigiano per arricchirlo.

Pesto di foglie di cavolfiore e mandorle

Oplà, pesto di foglie di cavolfiore pronto!

Sulla pasta ho aggiunto una spolverata di pepe!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...