Torta in padella con frutta e yogurt

Le vacanze sono finite, i bagordi anche, ma non vogliamo privarci di un dolcetto? Vi diamo la ricetta di questa leggera torta in padella con yogurt e frutta, per non rinunciare alla dolcezza, senza esagerare! La cottura in padella ci evita anche il caldo del forno… perfetto!

Ingredienti:

– 2 uova
– 250 grammi di farina
– 10 grammi di lievito per dolci
– 70 grammi di zucchero
– 200 grammi di yogurt (noi abbiamo usato quello intero, ma anche alle pesche o alla vaniglia si abbina bene)
– 2 pesche medie
– 2 prugne fresche nere
– burro per imburrare la padella

image
Ingredienti torta frutta e yogurt

Procedimento:

Con le fruste elettriche montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungete lo yogurt e  amalgamate con le fruste. Mescolate il lievito alla farina e iniziate ad aggiungerli al composto, utilizzando sempre il frullino, in questo modo i grumi saranno scongiurati!

Lavate le pesche e le prugne, tagliatele a tocchetti e aggiungetele all’impasto. Mescolate con un cucchiaio in modo tale che si distribuiscano in modo uniforme.

image
Composto pronto

Imburrate la padella, mettetela sul fuoco e, quando sarà calda, versatevi il composto partendo dal centro. Abbassate la fiamma, coprite e fate cuocere per 45 minuti.

image
Torta in padella

Ora è il momento di girarla! Il procedimento è come con una frittata, leggermente più pesante… quindi, appoggiate un piatto da portata al di sopra, ribaltate la padella e rilanciate la torta dall’altra parte! Voilà! Fate cuocere per almeno altri 30 minuti anche da questo lato e controllate la cottura con uno stuzzicadenti.

Fate raffreddare e spostate la torta su un piatto. Spolverate, se vi piace, con lo zucchero a velo e servite! Oplà!

image
Torta frutta e yogurt spadellata!
Annunci

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Oddio che genialata!!!!!

    Liked by 1 persona

    1. lapazza ha detto:

      Ci piace la cucina facile e veloce!! 😉

      Liked by 1 persona

      1. lapazza ha detto:

        Per l’autunno si possono usare anche mele, pere o l’uva! Cottura un po’ lunga a parte, si prepara in pochissimo tempo.

        Liked by 1 persona

      2. Per l’inverno ci sono i dolci in tazza!

        Liked by 1 persona

      3. lapazza ha detto:

        Siamo dei pozzi d’idee!!

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...