Asparagi, crescenza e parmigiano

Quanti asparagi avete mangiato finora? Io un botto, in ogni salsa! Ieri sera li ho scottati in acqua bollente per tre minuti per mangiarli con parmigiano e pepe, i miei preferiti. Aprendo il frigor, ho visto una piccola crescenza e ho pensato di lavorarla e stenderla sugli asparagi. L’ho sciolta con un goccio d’acqua di…

Grigliare le melanzane in forno

Non ho una piastra o una griglia da usare sui fornelli, ma avevo bisogno di grigliare le melanzane per la parmigiana. In forno vengono perfette! Primo tentativo. Lavate e tagliate le melanzane a fette di massimo un centimetro, ricoprite la griglia del forno con carta forno, posizionate le fette di melanzane e via in forno…

Zuppa di cavolo nero, cannellini e zucca

Ultimi cavoli di stagione, se ne approfitta! Dopo le chips di cavolo nero, ne ho usato un po’ per una zuppa (non è la ribollita), visto che torna il freddo a Milano, male non fa! Cosa serve: – cavolo nero, fagioli cannellini e zucca in quantità a piacere, più uno scalogno. – 800 ml di…

Fusilli con crema di anacardi e pepe nero

Ho provato questa nuova crema ed è deliziosa! Anacardi, lievito alimentare e pepe, adatta agli amici vegani e non! Ecco cosa serve: Dosi per due persone: – 50 grammi di anacardi pelati (non tostati, né salati) – 40 grammi di lievito alimentare – sale – pepe nero (tanto) – 160 grammi di fusilli Nel mixer…

Polpette di lenticchie

Per finire le lenticchie avanzate o prepararle da zero, è sempre il momento giusto per le polpette di lenticchie! Cosa serve: – lenticchie (quantità a piacere) – pangrattato Procedimento: Preparate le lenticchie utilizzando in questo caso meno acqua, in modo tale che l’impasto poi non sia troppo umido (quelle avanzate o fatte il giorno prima…

Vellutata di cavolfiore

Freddo, poca voglia di cucinare, cavolfiori. Viola. Cosa si può cucinare, se non una vellutata? Servono solo un cavolfiore e il sale. Pulite il cavolfiore, eliminando le foglie e la parte dura centrale, prendete le varie cimette e lavatele. Via in pentola a pressione per cinque minuti o in vaporiera per una decina. Trasferitele in…

Budino di cachi e cacao

Un dolce super facile, delizioso e naturale. Adatto anche ai vegani! Frullate la polpa di due cachi con 4 cucchiai di cacao. Inserite il composto nei pirottini e via in frigor per almeno tre ore, affinché si solidifichino. Ribaltate con cautela su un piatto e oplà, budino pronto! Ho “decorato” con nocciole sbriciolate 😊